ANDRETTAWEB — blog libero e indipendente…..nei limiti del possibile..

Vinicio Capossela: Canto contro i rifiuti sulla mia terra

Posted by mido59 su 17 agosto 2008

Di Conchita Sannino da Repubblica di 17 Agosto 2008

La sfida di Vinicio Capossela: concerto per dire no alla discarica in Irpinia 

 

NAPOLI — II corvo torvo della musica italiana, il poeta della notte, guida l’ultima resistenza anti discariche in Campania. È Vinicio Capossela, sguardo affilato e amore per i suoni della sua Irpinia legata alle origini e alle radici di sua madre, a lanciare da domani la mobilitazione nell’altipiano del Formicoso: difesa a oltranza della distesa verde in alta Irpinia dove il decreto rifiuti, recentemente trasformato in legge, prevede un mega sversatoio. Non sono servite le opposizioni di una ventina di sindaci. L’ultima parola dello staff di Bertolaso è stata: «Dovete avere fiducia in noi, i carotaggi sui suoli cominceranno il 25 agosto». E invece da domani parte la musica. Che suonerà per tutta la notte. Un segnale di partecipazione civile alla vigilia dell’ottava trasferta napoletana del presidente Berlusconi. Capossela, cosa risponde a chi dice che «una discarica a norma di legge non condanna un territorio»? Corvotorvo sorride amaro: «II Formicoso ha nella vocazione ambientale le maggiori risorse per il futuro: fieno, bestiame, agricoltura biologica, prodotti caseari. Certo, ci sono le tecnologie non solo per fare una discarica controllata, ma anche per attivare un ciclo di smaltimento dei rifiuti, di cui la discarica rappresenta solo la parte finale. Qui si parla di costruire una “discarica delle discariche” , con una capacità fino a 2 milioni di tonnellate. Una piattaforma polifunzionale: in cui va tutto, tranne il radioattivo. Non ci sono margini per affermare che non danneggi l’integrità del territorio. Un territorio che peraltro produce soltanto il 5% dei rifiuti della regione e ha già attivato la differenziata sul 55% delle due municipalità».

Capossela entrò anche in un viaggio—racconto di Paolo Rumiz sulla valle dell’Ofanto. Lui la ricorda bene. «Per me è un luogo mitico, fuori dalle carte geografiche, dove i paesi si chiamano per i soprannomi che gli sono stati dati e in certi luoghi ci si può arrivare seguendo tracce di animali (come malogne, faraone, serpenti, e crape) al posto della segnaletica». Un cantautore possiede strumenti per modificare il corso delle cose? «Nessuno — spalanca le mani — Ma in questo caso ho più possibilità di finire sul giornale del responsabile regionale di Legambiente, nonostante sia molto più preparato di me.Decidere una megadiscarica per decreto e poi mandare i soldati a picchettarne la costruzione potrebbe accadere su qualsiasi territorio, anche sul vostro. Il problema non è solo “basta che non sia a casa mia”».

Ciò che è successo alla Campania, dice Capossela, «è sconfortante. Penso che ci sia una tale quantità di interessi economici, corruzione, criminalità, che rende ben poco “pulite” le cose. Il rapporto Ecomafie 2008 lo racconta bene». Può bastare un premier—spazzino e Napoli più pulita a immaginare che la crisi sia risolta? «In una condizione di così grave emergenza viene facile reclamare provvedimenti autoritari o benedirli, ma questo può essere pericoloso. Lo spazzolone è servito a prendere lo sporco e metterlo sotto il tappeto. Non è stato ancora fatto nessun passo per attivare il ciclo dei rifiuti. Soltanto decreti per costruire megadiscariche, che poi saranno piene. E questo a chi fa bene? Solo a chi può raccogliere un consenso politico, un bacino di milioni di voti, rispetto a zone che ne esprimono poche centinaia di migliaia».

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: