ANDRETTAWEB — blog libero e indipendente…..nei limiti del possibile..

Liste elettorali amministrative 2009

Posted by mido59 su 10 maggio 2009

ANDRETTA – Sono state presentate le  due liste in corsa per le amministarative del 6 e 7 giugno 2009.

La prima, ha come simbolo il logo “PROGETTO PER ANDRETTA“.

PROGETTO PER ANDRETTA-1

 presenta alla carica  di Sindaco il sig. Giuseppe Guglielmo e  alla carica di consigliere i seguenti:

Di Benedetto Luigi Giovanni     24-06-1976

Di Guglielmo Giuseppe    11-05-1979

D’Onghia Michele    31-01-1959

Guglielmo Michele     05-11-1964

Guglielmo Pasquale    03-05-1971

Guglielmo Pietro    30-06-1944

Luongo Antonio    11-06-1962

Massa Donatella    13-08-1986

Pennetta Adriano     24-05-1982

Strazza Mario    01-06-1948

 

==============000==============

 

La seconda ha come simbolo il logo “VIVI IL FUTURO“.

 

simbolodef

 

presenta alla carica di Sindaco il sig. Angelantonio Caruso e alla carica di consigliere i seguenti:

Acocella Antonio    07-08-1953

Acocella Giuseppe    24-02-1987

Balestrieri Lucia    09-06-1968

Cianciulli Gaetano    30-06-1967 

Corvino Giuseppe    06-11-1953

D’Ascoli Nicola    25-08-1970

Di Salvo Michele    13-12-1948

Guglielmo Mario    08-10-1970

Iannelli Pasquale    04-02-1948

Miele Pasqualino    17-08-1979

Sena Pietro    17-12-1974

Tore Gerardo    03-04-1956

/////////////////////////////////////////////// 

Ritengo superfluo, ma preferisco farlo comunque,  aggiungere che una sana partecipazione, con commenti  appropriati e argomentati non potrebbe far altro che bene a tutti, preciso anche  che qualsiasi commento sarà pubblicato, a condizione che non sia offensivo.

3 Risposte to “Liste elettorali amministrative 2009”

  1. Non voto ad Andretta .

    Ho fiducia in alcuni amici e conoscenti di entrambe le liste:una fiducia sulle qualità personali e l’ impegno sincero che mostrano per il paese.
    Persone e professionisti che non sono andati via per scelta .
    Oppure sono andati , sono ritornati e si sono impegnati nei loro settori, per il bene di tutti.
    Sarebbe facile lavarsi le mani e dire “Vinca il migliore “…ma non ho parole diverse da quelle ovvie.

    Negli ultimi 15 mesi ho messo a fuoco, proprio su Andretta, un piccolo laboratorio di Psicopolitica: un laboratorio sperimentale che ora mi accingo a portarea Firenze nei circoli ARCI e negli altri luoghi dell’ attivismo politico e sociale.
    Alcuni dei candidati lo hanno frequentato.
    Quello su cui ho cercato di lavorare e far sperimentare è l’ importanza di conoscere e DIALOGARE con il proprio mondo politico interno ..non è facile , così come non è facile riportare il dialogo all’ esterno , con gli avversari o coloro che semplicemente non la pensano allo stesso modo.

    Per Andretta , mi auguro che la lista civica che uscirà vincente dalle prossime amministrative, possa lavorare con impegno, serenità , lealtà ed onestà .

    Per il presente, oltre che per il futuro…
    Ad ali spiegate , ma con i piedi ben piantati per terra ,nel presente, a contatto dei bisogni degli andrettesi.

    Il presente , nell’ ottica del mio lavoro e della concezione buddista della vita che lo sottende, è esattamente QUI e ORA, nelle decisioni e nella responsabilità che ognuno può e vuole prendere per la propria vita e per la vita della collettività.

    Teresa Cella-Firenze

  2. Aggiungo un commento che vuole essere un ringraziamento particolare per due amici candidati.

    Sono amici recenti, dopo il 2005 :
    Pasquale Iannelli e Giuseppe Guglielmo.
    Sono amici che mi hanno conosciuto in un momento particolare della mia vita ed hanno creduto alle mie proposte per far ” rivivere ” Andretta .

    il prof Pasquale Iannelli, perchè tale è : un prof , un uomo che da sempre ha a cuore le scelte degli adulti che si ripercuotono sui giovani e sulla scuola.
    Pasquale è un consigliere attivo di HERA-KlèS fin dal 2006 : è stato vicepresidente per tre anni ed ,attualmente, fa parte del consiglio diretivo della Campania e nazionale.
    Un amico che si è avvicinato con curiosità e qualche perplessità alle proposte educative, formative, culturali e ludiche fatte dall’ associazione in Irpinia; un amico che si è occupato della direzione organizzativa del ciclo di formazione de L’ officina della Salute e del Sociale , tenutosi nel marzo 2007.
    Un amico sempre in ritardo, ma sempre presente ed in grado di orientare le mie scelte con piccoli suggerimenti.
    Grazie .
    Un altro amico :Giuseppe Guglielmo, Pinuccio.
    Il dr Guglielmo era sindaco di Andretta , quando l’ ho incontrato nel 2005.
    Un sindaco preoccupato del disagio psicologico e sociale evidente tra le diverse fasce di età della popolazione , soprattutto quella giovanile.
    quando mi sono presentata, mi ha domandato cosa potevo fare per Andretta, al di là delle risposte convenzionali delle ASL e consorzi vari.
    La mia sorpresa , la mia stima e la mia amicizia nei suoi confronti è nata più tardi : quando l’ ho visto partecipare ,personalmente , insieme ad alcuni consiglieri /e ( Mariangela Nigro in primis ) al primo intervento di HERA-KlèS ad Andretta , nel dicembre 2005.
    La stima è aumentata, quando ha creduto nella novità e nella importanza di fare un convegno sul tema del disagio giovanile ( Le Tre CCC’ di settembre 2007) ed ha collaborato nella fase di preparazione e nella fase di verifica e di diffusione amezzo comunicato stampa.

    Venendo a Firenze e da Napoli, io e i miei colleghi , eravamo stupiti del tempo che un sindaco dedicava ad un evento già finito, in pratica ad un evento che già aveva portato i suoi frutti politici e di consenso della cittadinanza.
    Il dr Guglielmo ha appoggiato anche il nostro evento successivo , il corso di formazione per gli operatori del sociale e della scuola” officina della salute e del sociale “, che ho già menzionato in precedenza a proposito di Pasquale Iannelli.
    Grazie.

    Ho detto l’ essenziale , partendo da un apparente vissuto particolare e personale .
    Conosco in parte altri candidati.
    Un cenno di gratitudine a Piero Sena , che è venuto a partecipare alla prima versione del laboratorio di psicopolitica , 2008: posso assicurare che ora è tutto cambiato : lo pratichiamo con metodo diverso, meno teatrale e più intimo.
    Non conosco i programmi dei due schieramenti.
    Confido nelle prossime settimane di dialogo , per una votazione ed una decisione per il bene di Andretta.
    buona serata a tutti
    Teresa Cella
    personalmente e come presidente di HERA-Klès, aps.

  3. Antonio Merola said

    Carissimi non Voto ad Andretta, tuttavia Se avessi Votato avrei scelto senza esitazione, Progetto per Andretta, perchè Giuseppe Di Guglielmo ha l’espienza che serve per gestire una situazione molto complessa.
    Non Conosco bene l’altro canditato ma la stima per Pinuccio non ha limiti e la Sua Umanità e disponibilità sono una risorsa troppo importante per dare un’altra opportunità ad Andretta e sono sicuro che Andretta lo sceglierà come Sindaco ancora una volta com’è giusto che sia. Buon Lavoro

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger cliccano Mi Piace per questo: